Il Tribunale di Brescia, con il provvedimento del 19 agosto scorso, ha accolto il ricorso depositato ex L. 3/12 dall’Avv. Laura Girelli, dello Studio Legale Girelli, in collaborazione con l’Avv. Camilla Serramondi volto ad ottenere l’accesso alla procedura da sovraindebitamento nell’interesse di una carissima cliente.

Lavoratrice sin dall’adolescenza, la signora aveva accumulato circa 300.000 euro di debiti per lo più con agenzia delle entrate, banche e finanziarie, causati dal dissesto della propria attività di commerciante in ambito tessile e d’abbigliamento, settore notoriamente particolarmente colpito dalla crisi economica del 2009 e dall’ingresso, nel mercato italiano, di commercianti esteri a prezzi sottocosto.

Con il supporto dei propri legali, la nostra assistita ha formulato al Tribunale una proposta che le permetterà di pagare i propri debiti mettendo a disposizione della massa dei creditori poco più di un quinto del proprio stipendio per i prossimi 8 anni. La durata della procedura, più lunga del solito, è stata accordata dal Giudice al fine di concedere alla signora, che oggi vive solo del proprio stipendio da dipendente di tenere una rata mensile di pagamento bassa, senza per questo pregiudicare gli interessi dei propri creditori, a cui verrà in ogni caso assicurato il pagamento dei debiti nella misura circa del 15%.

Grazie alla procedura di liquidazione del patrimonio la nostra cliente potrà pagare in propri debiti, esclusivamente in proporzione alle sue possibilità, semplicemente versando mensilmente una somma di denaro alla procedura da sovraindebitamento e liquidando la propria autovettura.

Il Giudice, sulla base del nostro ricorso, ha disposto che per tutta la durata della procedura sia fatto espresso divieto ai creditori di iniziare o proseguire pignoramenti o azioni cautelari ed esecutive.

Al termine degli 8 anni la debitrice potrà chiedere al Tribunale l’esdebitazione definitiva, ovvero la cancellazione di tutti i debiti che non sia stato possibile pagare in corso di procedura, beneficiando di un taglio del debito, nel caso specifico, dell’85%.

Potrà quindi ripartire da zero senza nessun debito iniziando così una nuova vita.

 

STUDIO LEGALE GIRELLI

via Lattanzio Gambara, 42
(vicinanze Palagiustizia)
25122 – Brescia

CONTATTI

Tel. 030.6378729
Cell. 334.8994474
Fax. 030.2053347

E-mail per informazioni o appuntamenti: info@girellistudiolegale.it

www.girellistudiolegale.it

Lascia un commento