Il Giudice del Tribunale di Brescia ha accertato la responsabilità di un Ente Territoriale (parte resistente del ricorso) condannandolo all’esecuzione delle opere, come da consulenza tecnica d’ufficio eseguita nell’ambito di un ATP (accertamento tecnico preventivo), condannando lo stesso, a pagare al condominio ricorrente (nostro cliente) una cospicua somma di denaro.

Il condominio si era affidato al nostro Studio Legale dopo aver subito ingenti danni, a seguito di lavori di scavo svolti in un’area adiacente a quella di proprietà del nostro assistito. Tali lavori, svolti da incaricato di controparte, avevano arrecato un danno sulla porzione di terreno del nostro assistito rendendolo pericolante e pericoloso.

Grazie al lavoro di squadra svolto dagli Avv.ti Sara e Laura Girelli, il nostro cliente, in breve tempo dall’avvio della causa, grazie al procedimento sommario di cognizione ex art. 702 bis c.p.c. – che si è dimostrato strumento strategico in un caso come questo – ha ottenuto un’ordinanza favorevole la quale gli ha consentito di ottenere:

  • somme di denaro a titolo di risarcimento del danno da lite temeraria;
  • l’esecuzione delle opere di ripristino (sull’area oggetto della controversia);
  • il pagamento delle spese di lite;
  • il pagamento delle spese di CTUe CTP in capo a parte resistente;

Alla luce del provvedimento favorevole emesso dal Tribunale di Brescia, il condominio nostro assistito potrà ora tornare ad utilizzare in sicurezza il terreno di sua proprietà.

 

STUDIO LEGALE GIRELLI:

via Lattanzio Gambara 42
(vicinanze Palagiustizia)
25122 – Brescia

CONTATTI

Tel. 030.6378729
Cell. 331.7962798
Fax. 030.2053347
www.girellistudiolegale.it

Lascia un commento