Notizie

Limiti di finanziabilità del mutuo

  L’art. 38 del Testo Unico Bancario dispone che: “1. Il credito fondiario ha per oggetto la concessione, da parte di banche, di finanziamenti a medio e lungo termine garantiti da ipoteca di primo grado su immobili. 2. La Banca d’Italia, in conformità delle deliberazioni del CICR, determina l’ammontare massimo dei finanziamenti, individuandolo in rapporto…

Leggi di più...

Amministrazione del condominio senza amministratore

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia aste giudiziarie asta partecipanti

  Secondo il dettato dell’articolo 1129 c.c., solo i condomini con più di otto proprietari devono nominare un amministratore. I condomìni cosiddetti “minimi” sono liberi di nominare un professionista o di amministrarsi in autonomia. Qualora scelgano la seconda via, nondimeno devono ottemperare ad alcuni obblighi di legge. Il condòmino “facente funzioni” Piena libertà è lasciata…

Leggi di più...

Il Regolamento Condominiale

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia assemblee condominiali condominio

Il regolamento condominiale Quando il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento ex art. 1138 c.c. Il regolamento: deve contenere le norme circa l’uso delle cose comuni, deve disciplinare la ripartizione delle spese (altrimenti verranno applicate le disposizioni del codice civile), enuncia le norme circa il decoro dell’edificio, enuncia le…

Leggi di più...

L’assemblea condominiale. Costituzione, validità, attribuzioni.

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia assemblee condominiali condominio

Costituzione dell’assemblea e validità delle deliberazioni La riforma del 2012 ha integralmente sostituito la norma circa la costituzione dell’assemblea e la validità delle deliberazioni. Ai sensi dell’art. 1136 c.c. in prima convocazione: l’assemblea è valida se partecipa la maggioranza dei condomini, che rappresentino almeno i 2/3 del valore dell’edificio, sono valide le deliberazioni approvate dalla…

Leggi di più...

L’amministratore di condominio. Nomina, attribuzioni revoca

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia Amministratore Condominio Amministratore di condominio

Con la riforma del 2012 il legislatore ha novellato la disciplina codicistica del condominio, introducendo nell’ordinamento numerose novità. La fonte giuridica delle attribuzioni dell’amministratore di condominio risiede negli articoli 1129 e 1130 c.c. Nomina Quando i condomini sono più di otto, l’assemblea nomina l’amministratore. Il conferimento dell’incarico non prevede nessun documento scritto; per la giurisprudenza…

Leggi di più...

Riforma Fallimentare: Nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia Riforma Fallimento Riforma Fallimentare

Con la riforma viene completamente riscritta la Legge Fallimentare del 1942 e scompare anche il termine “fallimento” che viene sostituito con la “liquidazione giudiziale”. Significa che le aziende e gli imprenditori non saranno più definiti dei “falliti”, ma semplicemente attraverseranno dei periodi di crisi più o meno lunghi. Lo scopo principale è quello di anticipare…

Leggi di più...

Saldo e stralcio cartelle esattoriali

Laura Girelli Sara Girelli Studio Legale Girelli Avvocato Girelli Brescia Saldo e Stralcio Cartelle Esattoriali

La Legge n. 145/2018 ha introdotto, per le persone fisiche, il cosiddetto “Saldo e stralcio”, ossia una riduzione delle somme dovute, per alcune tipologie di debiti riferiti a carichi affidati all’Agente della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017. Si tratta, in particolare, dei carichi derivanti dagli omessi versamenti dovuti in autoliquidazione in…

Leggi di più...

Aste giudiziarie: Chi può partecipare all’asta?

Parte quinta: chi può partecipare all’asta. Come principio generale il nostro ordinamento prevede che chiunque sia interessato può partecipare alle aste, tanto delle espropriazioni mobiliari quanto di quelle immobiliari. Un socio di una società di capitali può partecipare all’asta di un immobile societario pignorato, in quanto per l’ordinamento il suo patrimonio è separato e distinto…

Leggi di più...

Piano del consumatore: ottenuta la sospensione del pignoramento presso terzi

  L’articolo in questione riguarda il provvedimento ottenuto dallo Studio Legale Girelli in materia di L. 3/12. Il giudice del Tribunale di Brescia ha ritenuto che la proposta, in ambito del piano del consumatore, avanzata dall’operaio, assistito dagli avv. Girelli, soddisfa i requisiti previsti dagli articoli 7,8 e 9 della legge sopra citata. Dunque, dato…

Leggi di più...

Debito non pagato (es. mutuo, finanziamento o fatture impagate), cosa succede? Una guida breve in più puntate. Parte quinta: il pignoramento presso terzi.

Infruttuosa l’intimazione del decreto ingiuntivo e del precetto, al creditore non rimane altra via che l’espropriazione dei beni, presenti e futuri, del debitore. Il pignoramento presso terzi riguarda beni del debitore che sono nella disponibilità del terzo. Tale bene può essere un oggetto – tecnicamente un bene mobile – o un credito. Approfondiremo quest’ultima ipotesi,…

Leggi di più...